Le caratteristiche di un WMS adattato agli ambienti automatizzati

È una tendenza generalizzata che stiamo osservando da diversi anni: i magazzini sono sempre più automatizzati.  La pressione della concorrenza e le crescenti richieste dei consumatori, soprattutto in termini di qualità e tempi di consegna, hanno reso il magazzino una parte centrale degli impegni verso il cliente.  Se il numero di questi progetti aumenta sempre di più, emergono però nuovi vincoli. Pertanto, scegliere e sapere individuare un WMS nativamente progettato per la gestione dell'automazione e della robotizzazione è fondamentale. È il caso di ODATiO, la nostra soluzione modulare di WMS e TMS, frutto dell'esperienza di SAVOYE nella progettazione e installazione di soluzioni che combinano software e attrezzature.  

 

I vantaggi dell'automazione e della robotizzazione 

Che si tratti di esigenze in termini di stoccaggio, di preparazione degli ordini, di rifornimento o anche di imballaggio, il ricorso all'automazione ha numerosi vantaggi. Di fronte a un forte aumento dei flussi da trattare, le piattaforme logistiche stanno diventando pienamente consapevoli dei limiti del lavoro in modalità manuale.  

 

Per esempio, questo è il caso delle attività che integrano i flussi di e-commerce nei loro flussi esistenti, per i quali l'implementazione di questo tipo di attrezzature diventa assolutamente rilevante. 

 

Ci sono diverse ragioni per spingere un'organizzazione a prendere in considerazione l'automazione

  • Una qualità di servizio ottimale: l'applicazione di ritmi più sostenuti non deve assolutamente andare a scapito della qualità. Qualora siano troppo numerosi, gli errori di preparazione sono molto penalizzanti per la reputazione dell'azienda e la soddisfazione del cliente. L'automazione sembra essere una soluzione molto adatta a questo desiderio di accelerazione pur mantenendo un processo di preparazione rigoroso.
  • Il desiderio di migliorare i tempi di consegna: come tutti abbiamo notato, l'e-commerce ha completamente girato le carte sulle aspettative dei consumatori, in particolare per quanto riguarda i tempi di consegna e di servizio a valore aggiunto (messaggio regalo, confezione regalo o promozionale, scontrino di ritorno prestampato). Dietro questi problemi si nascondono sfide di produttività, di ritmo e di adattamento alla preparazione degli ordini per prodotti eterogenei.
  • La riduzione della fatica: l'automazione riduce la fatica dei lavori pesanti in magazzino.  Gli operatori possono concentrarsi su operazioni a più alto valore aggiunto.   

Le soluzioni esistenti di Savoye sono numerose e di diversi tipi : 

  • Sistemi di preparazione delle navette che permettono di rendere più affidabile la preparazione degli ordini, sia in termini di dettagli che di pacchi (è il caso del nostro sistema Goods-To-Person X-PTS)
  • Sistemi di trasporto modulari e intelligenti: di tipo plug & play, totalmente modulari e intelligenti, questi trasportatori permettono il trasporto del carico in modo rapido e senza sforzo.  (INTELIS)
  • Gamma di macchine da imballaggio: questa gamma permette di automatizzare le operazioni di imballaggio con funzioni di formatura, spessoramento, chiusura ma anche di stampa del coperchio. (JIVARO, E-JIVARO, PAC 600, JIVARO PRINT) 
  • Robotizzazione: robot di picking e robot mobili di aiuto all’imballaggio (pick and pack, pick then pack e rifornimento) 

 

Le caratteristiche di un WMS adattato agli ambienti automatizzati 

L'emergere della robotizzazione e l'uso sempre più frequente dell'automazione nel magazzino porta nuove sfide e nuove problematiche:    

  • Sempre più mattoni funzionali da far coesistere tra loro
  • Attrezzature e SI diversi, quindi interfacce da impostare
  • Una catena decisionale da chiarire

Per essere veramente rilevante in un ambiente automatizzato, il WMS dovrà avere quattro qualità principali:

 

  • La flessibilità funzionale  

Dotare il vostro magazzino di sistemi automatizzati o robotizzati non significa che il lavoro manuale sarà totalmente abbandonato. Tutto il contrario. Quando progettate le vostre strategie di lavoro (ricevimento, stoccaggio, preparazione o spedizione), avrete il compito preliminare di determinare i flussi da automatizzare e quelli da mantenere manualmente. La giusta soluzione WMS dovrà essere in grado di fornirvi una varietà di processi aziendali per adattarsi ad attività che saranno gestite in modo manuale e/o automatizzato. In effetti, il modo di preparare è necessariamente diverso se si è un operatore su una stazione di un sistema “goods-to-person” o un operatore di carrelli elevatori. Un WMS rilevante in un ambiente automatizzato dovrà essere in grado di offrire funzioni aziendali per la preparazione manuale o automatizzata, ma anche entrambe in parallelo.  

 

  • La robustezza  

Automatizzare il vostro magazzino aumenterà naturalmente la vostra produttività e porterà ad un maggior numero di ordini e di linee prelevate al giorno, così come ad un maggior numero di partenze di camion. Questa crescita dei flussi porta naturalmente a un aumento del volume delle informazioni. Il WMS dovrà essere abbastanza robusto da assorbire, elaborare e analizzare questo afflusso di dati mantenendo alti tassi di risposta.

  

  • La capacità di interfacciarsi 

In un contesto automatizzato, il WMS deve connettersi con un software del Warehouse Control System. Il ruolo del WCS è quello di programmare e sincronizzare i flussi logistici oltre a gestire i sistemi automatizzati o robotizzati nel magazzino. Scegliere un WMS che ha nativamente delle interfacce corrispondenti a questo tipo di attrezzature è un grande vantaggio.   

 

  • Funzioni di controllo 

La gestione di un magazzino automatizzato richiede una supervisione attiva per individuare eventuali colli di bottiglia o ritardi bloccanti. Il WMS ideale dovrà quindi offrirvi funzioni di controllo avanzate per beneficiare di una visione globale dell'attività del magazzino in tempo reale, rilevare eventuali anomalie, agire di conseguenza e prendere il controllo del vostro tasso di servizio. ODATiO offre questo tipo di funzione di gestione con un cockpit completamente personalizzabile, dotato di widget e KPI adattati ai vostri interessi per supervisionare tutte le attività del magazzino. Con aree cliccabili per un accesso immediato all'interfaccia aziendale corrispondente, avete tutte le carte in mano per affrontare le emergenze da trattare in modo efficiente e reattivo.  

 

ODATiO: la soluzione di supply chain execution agile, flessibile e perfettamente su misura per l'automazione. 

In grado di gestire e programmare tutte le vostre operazioni logistiche in modo unificato, ODATiO risponde alle caratteristiche di un WMS compatibile con gli ambienti automatizzati e robotizzati. ODATiO è molto agile nella parametrizzazione delle regole di business e nella configurazione del flusso di lavoro, e si adatta alle vostre strategie di preparazione, siano esse manuali, automatizzate o anche miste. 

Inserisci le tue informazioni nel modulo in modo che possiamo inviarti il ​​link via e-mail..

Scaricare

CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.